Corso Specialistico

Grafologia

Consulente Grafologo, Esperto in Grafologia Giudiziaria e Peritale

Corso riconosciuto Legge 4/2013

Accreditato Associazione Grafologica Italiana

Napoli,16 Novembre 2019

DESTINATARI

Come stabilito dall'Associazione di categoria A.G.I. (Associazione Grafologica Italiana - Ente Riconosciuto dal M.I.U.R. - D.M. 177/2000), è richiesto, quale requisito minimo, per accedere al corso triennale in Grafologia il possesso del diploma di scuola media superiore.

OBIETTIVI E SBOCCHI PROFESSIONALI

Il corso mira a formare grafologi professionisti secondo i requisiti della Legge 4/2013 che abbiano le competenze per svolgere attività di consulenza nel settore giudiziario. 
Al termine del corso il partecipante conseguirà la qualifica di “Consulente Grafologo, esperto in grafologia giudiziaria e peritale”.
Il titolo è riconosciuto dall’A.G.I. (Associazione Grafologica Italiana - Ente Riconosciuto dal M.I.U.R. - D.M. 177/2000) e consente l’iscrizione negli elenchi dei grafologi professionisti (Legge 4/2013).

DURATA E SEDE DI DI SVOLGIMENTO

Il corso ha durata triennale per complessive 480 ore di formazione (160 ore 1° anno + 160 ore 2° anno + 160 ore 3° anno di specializzazione) suddivise in lezioni frontali, f.a.d. ed esercitazioni.
I primi due anni saranno dedicati alla formazione di base mentre il terzo anno alla specializzazione in consulenza grafologica peritale-giudiziaria.
Le lezioni si svolgeranno presso la sede didattica dell'Associazione Psicogiuridico di Napoli - Piazza Cavour civ. 19, il sabato, con orario 09.00-14.30 , secondo il calendario di seguito riportato.

PRENOTAZIONE ISCRIZIONE 

 

Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo previsto di 30 partecipanti.

E’ possibile prenotare l’iscrizione compilando il modulo di prenotazione online.

In tal caso, il completamento dell'iscrizione, mediante invio, tramite fax al nr. 081.011.16.07, dell'intera modulistica d'iscrizione e della ricevuta attestante l'avvenuto versamento del contributo di partecipazione dovrà avvenire entro 48 ore dalla prenotazione.

La chiusura delle iscrizioni verrà tempestivamente comunicata in questa sezione del sito.

LIMITE MASSIMO DI ASSENZE

La frequenza è obbligatoria per il 80% delle lezioni.
Qualora il partecipante superi il limite massimo di assenze potrà recuperare le lezioni concordando incontri individuali (a costi agevolati) con i docenti del corso.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Il contributo di partecipazione annuale al corso triennale in Grafologia è di €1000 (mille,00).
E' possibile dilazionare il contributo di partecipazione versando la prima rata di €200 all'atto dell'iscrizione e le restanti €800 in 8 rate mensili da €100 (le rate mensili potranno essere versate a decorrere dal mese di dicembre 2019).

Non sono previsti costi aggiuntivi essendo compreso nel contributo di partecipazione il materiale didattico (slide, dispense) e il rilascio del diploma finale.

MODALITA' DI ISCRIZIONE

Contributo di partecipazione da versare mediante:

a) Bonifico bancario - IBAN: IT17-M076-0103-4000-0104-2045-185

b) Bollettino postale - conto corrente nr. 1042045185

c) Versamento Sicuro online mediante paypal o carta di credito

Per le modalità "bonifico bancario" e "bollettino postale" indicare quale intestatario del conto “Psicogiuridico” e quale causale: “Attività di formazione”.

Effettuato il versamento, i partecipanti dovranno inviare la scheda d'iscrizione, unitamente alla ricevuta attestante l'avvenuto versamento del contributo di partecipazione (o della prima rata se si è optato per il versamento dilazionato) tramite fax al nr. 081.011.16.07 o tramite e-mail all'indirizzo info@psicogiuridico.it.

 

TITOLO RILASCIATO ED ESAME FINALE

Al termine del corso, previo superamento dell'esame conclusivo finale scritto ed orale, verrà rilasciato il diploma di “Consulente Grafologo, esperto in grafologia giudiziaria e peritale”.
Il titolo è riconosciuto dall’A.G.I. (Associazione Grafologica Italiana - Ente Riconosciuto dal M.I.U.R. - D.M. 177/2000) e consente l’iscrizione negli elenchi dei grafologi professionisti (Legge 4/2013).

 

INFO

Per maggiori informazioni è possibile compilare il modulo di richiesta informazioni online o, in alternativa, contattare l’Associazione Psicogiuridico ai seguenti recapiti:

Tel.: 081.553.91.78

E-mail: info@psicogiuridico.it

PROGRAMMA

1° ANNO
Storia della scrittura e della comunicazione 
La nascita della scrittura: la pittografia, l’ideogramma, la scrittura egiziana - Le scritture alfabetiche - La scrittura nei secoli - L’invenzione della stampa - L’era del computer e le scritture attuali - Il writing - Il linguaggio e i sistemi di comunicazione: oralità e scrittura - Il linguaggio non verbale.
Neurofisiologia del gesto grafico 
Neurofisiologia del gesto grafico - Le funzioni del cervello in relazione all’atto scrittorio - L’organizzazione celebrale del processo grafico - Ruolo dell’analisi uditiva nel processo grafico - L’organizzazione visiva nel processo grafico.
Grafologia comparata 
J.H. Michon e la teoria dei “segni fissi” - Creoieux Jamin: il concetto di armonia e di adattamento - M. Pulver e la simbologia dello spazio - L. Klages: il formniveau - Klages, Heiss, R. Wieser: il ritmo di forma, il ritmo di movimento, il ritmo di spazio, il rtmo di base - Il formniveau: il “Grundrhythmus” - Muller ed Enskat: rapporto forma/movimento - Gli studi sul tratto: W. Hegar, R. Pophal - H. De Gobineau, S. Brèsard: il movimento, la dinamica tra controllo e liberazione.
Grafologia generale 
Approccio globale della scrittura - Nozioni di base: il concetto di regolarità, disuguaglianza, discordanza, spontaneità, semplicità - Il concetto di ritmo - Il formniveau - L’ambiente grafico e l’armonia - L’ambiente grafico e l’armonia - I generi di Crepieux Jamin e le specie - Impostazione: lo spazio come territorio e comunicazione - La dimensione della scrittura: la dinamica tra sé e l’altro - La traiettoria del movimento/dinamica tra progressione e regressione: la traiettoria verso lo scopo - La direzione e tenuta del rigo: l’espressione dello stato d’animo - La inclinazione - Gli assi della scrittura: orizzontalità e verticalità - La forma: l’espressione e rappresentazione di sé - Il tratto - La pressione: patrimonio energetico, carica pulsionale - La continuità: la relazione tra pensiero ed azione - La velocità: utilizzo del capitale energetico.
Deontologia professionale 
Il codice deontologico europeo - L’etica professionale.
Esercitazioni grafologiche
Il piano di lavoro tecnico: impressione generale, organizzazione, valutazione dell’armonia, valutazione del formniveau, rapporto forma/movimento – individuazione dei generi e delle specie grafiche.

2° ANNO
Grafologia generale 

Ripasso dei generi e delle specie di Crepieux Jamin studiate nel corso del primo anno - I piccoli segni - la firma - Gerarchizzazione delle specie - Costituzione delle sindromi grafiche - I margini - Temperamenti ippocratici e corrispondenze grafologiche - Elementi di psicologia per la grafologia - La teoria d Freud e corrispondenze grafologiche - La teoria di Jung e corrispondenze grafologiche - patologia della scrittura: involuzioni e perturbazioni del gesto grafico - I meccanismi di difesa.
Metodologia della consulenza grafologica 
Documenti da richiedere per un’analisi grafologica - I dati da richiedere - Come si redige un’analisi grafologica - Il ruolo del consulente grafologo - La consegna.
Grafologia comparata 
La scuola italiana.
Neurofisiologia del gesto grafico 
Gli studi sul tratto - Hegar - Pophal e i gradi di tensione della scrittura - Roda Wieser e il ritmo di base - Muller ed Enskat.
Deontologia professionale 
La privacy - Le aree di competenza del consulente grafologo - La correttezza professionale - Il dovere di aggiornamento.
Esercitazioni grafologiche 
Piano di lavoro - Impressione generale - Organizzazione - Valutazione dell’armonia - Valutazione del formniveau - Rapporto forma/movimento - Gerarchizzazione delle specie grafiche - Piccoli segni - Firma - Correlazioni con i temperamenti ippocratici - Correlazioni con la teoria freudiana - Costruzioni delle sindromi grafiche.

3° ANNO
Metodologia della consulenza grafologica 

Il ruolo del consulente nei vari ambiti di applicazione della grafologia – La consegna del profilo: metodi e stili di comunicazione differenti in base alla committenza.
Approccio alla grafologia dell’età evolutiva 
L’evoluzione della scrittura - Il modello scolastico - L’apprendimento della scrittura - La teoria di Ajuriaguerra - La grafologia dell’età dello sviluppo.
Approccio alla grafologia in campo professionale 
Ruolo della grafologia - Forme di intelligenza, le attitudini, la qualità di giudizio - orientamento di interessi - L’autostima - Il senso di responsabilità, l’affidabilità - La capacità di comunicare - Autonomia ed influenzabilità - Motivazione a scelta professionale - Il ruolo dell’ansia – Resistenza allo stress - Orientamento e selezione professionale.
Grafologia peritale 
Analisi grafologica e indagine peritale: differenze e peculiarità – Evoluzione della perizia in scrittura: i vari metodi di indagine - Metodo analitico comparativo su base grafologica – Fondamenti di etica e deontologia professionale.
Il ruolo del consulente e del perito grafologo in ambiti civile e penale – Il ruolo del consulente di parte – Perizia e consulenza tecnica: aspetti giuridici.
Il protocollo di indagine della scuola francese – Le leggi grafiche – Acquisizione dei documenti. Criteri di scelta delle scritture di comparazione – Saggio grafico – imitazione e dissimulazione – La firma e le sigle – Le cifre – Le lettere anonime – Scritture murali.
Il testamento olografo: aspetti grafologici, giuridici, clinici – Degrado senile della scrittura; scrittura in stati patologici – La perizia grafologica su testamento olografo.
Analisi strumentale – Carte e mezzi scrittori, conoscenze di base e loro caratteristiche individuali – Alterazioni e falsificazioni: metodi di indagine – Microscopio stereoscopico; macro e microfotografie – Scansione, micro e macro ingrandimenti – Indagine infrarosso.
Esercitazioni 
Illustrazioni di casi - Indicazioni su come va redatta la consulenza peritale - Esercitazioni pratiche-Elaborati corretti individualmente.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno presso la sede didattica dell'Associazione Psicogiuridico di Napoli - Piazza Cavour civ. 19 il sabato con orario  09.00-14.30 secondo il calendario di seguito riportato.

​​​Novembre 2019

Sabato 16, Sabato 30 

​Dicembre 2019

Sabato 7, Sabato 14

Gennaio 2020

Sabato 11, Sabato 25 

​Febbraio 2020

Sabato 8, Sabato 22 

​Marzo 2020

Sabato 7, Sabato 21

​Aprile 2020

Sabato 4, Sabato 18

​Maggio 2020

Sabato 2, Sabato 16, Sabato 30

​Giugno 2020

Sabato 13, Sabato 27

Luglio 2020

Sabato 4

​​

Le date delle lezioni del 2° e 3° anno verranno rese note all'inizio di ogni anno didattico fermo restando che anche per gli anni successivi al primo, le lezioni si svolgeranno il sabato con orario 09.00/14.30.

DOCENTI

Dott.ssa Amalia Carrano

Responsabile area Grafologia Associazione Psicogiuridico - Consulente Grafologo - Perito Grafico - Consulente in ambito clinico (psicologico e psichiatrico) - C.T.U. Tribunale di Salerno.

Dott.ssa Linda Di Giacomo

Consulente Grafologo - Grafologa giudiziaria - Docente Grafologa dell'orientamento professionale.

Filomena Ventre

Consulente Grafologo - Specializzata in grafologia giudiziaria.

Avv. Maria Assunta Sudano

Avvocato del foro di Salerno - Consulente Grafologo.

Dott.ssa Anna Sedini

Consulente Grafologo - C.T.U. del Tribunale di Perugia.