top of page
IMG_5836.JPG

Corso Intensivo Tecniche Predittive del Crimine
Gestione e prevenzione dei reati mediante l'uso dell'intelligenza artificiale

Inizio corso: 8 Marzo 2024

DESTINATARI

Il corso Tecniche Predittive del Crimine: "Gestione e prevenzione dei reati mediante l'uso dell'intelligenza artificiale" è particolarmente rivolto a Criminologi, appartenenti delle Forze dell'Ordine, investigatori privati nonché a laureati, laureandi e studenti universitari delle seguenti facoltà: Psicologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Scienze del Servizio Sociale, Medicina, Scienze dell’Educazione, Scienze della Formazione, Pedagogia, Scienze Giuridiche e corsi di laurea equipollenti.

Possono comunque partecipare al corso anche coloro i quali, seppur non possedendo i requisiti di cui al primo punto, siano interessati alle materie trattate.

OBIETTIVI

Il percorso formativo, strutturato in formula teorico/pratica, consente l'acquisizione delle competenze relative alle moderne tecniche investigative ed all'analisi dei dati attraverso l'utilizzo di algoritmi di machine learning finalizzati alla prevenzione e repressione dei fenomeni criminali, all'identificazione di aree e comportamenti a rischio e all'ottimizzazione delle indagini mediante l'uso di tool digitali.

Attraverso esercitazioni guidate, i partecipanti potranno mettere in pratica le nozioni acquisite effettuando simulazioni di applicazione di algoritmi di machine learning finalizzati alla gestione e prevenzione dei reati mediante l'uso dell'intelligenza artificiale. 

DURATA

Il corso della durata complessiva di 15 ore è suddiviso in 3 moduli formativi tematici di 5 ore ciascuno che si svolgeranno, dalle ore 14.30 alle ore 19.30, di Venerdì 8 Marzo 2024, Venerdì 22 Marzo 2024 e Venerdì 5 Aprile 2024.

Il materiale didattico del corso (video-lezioni e slide) verrà reso disponibile per il download in modo da poter essere consultato dai partecipanti anche dopo la fine del corso.

Pertanto, qualora il partecipante sia impossibilitato a seguire una o più lezioni nelle date indicate, potrà recuperare in qualsiasi momento la lezione mediante la visione delle video-lezioni e delle slide fornite gratuitamente.

MODALITA' DI FREQUENZA

Il percorso formativo è erogato in modalità E-Learning su Piattaforma Skype con possibilità di interazione in diretta con i docenti e/o partecipazione asincrona attraverso il download del materiale didattico (video-lezione e slide).

Per la partecipazione alle lezioni online è sufficiente disporre di un qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet (smartphone, tablet o pc) non essendo necessario installare programmi o applicazioni.

E' possibile seguire l'intero percorso formativo e svolgere esercitazioni ed esame finale a distanza.

Calendario Lezioni

FREQUENZA

E-LEARNING

Possibilità di frequentare  in maniera versatile optando per la partecipazione in diretta o asicrona.

MATERIALE DIDATTICO

SEMPRE DISPONIBILE

Materiale didattico (video-lezioni e slide) disponibile per il download e consultabile anche dopo la fine del corso

ESERCITAZIONI

PRATICHE GUIDATE

Applicazione di algortimi di machine learning finalizzati alla gestione e prevenzione dei reati mediante uso dell'I.A.

TITOLO

RILASCIATO

Attestato di frequenza al corso Tecniche Predittive del Crimine per complessive 15 ore. 

PROGRAMMA

- Polizia predittiva e nuove tecnologie: evoluzione storica

- Sistemi di intelligenza artificiale e polizia predittiva in ambito internazionale e nazionale

- Modelli di machine learning applicati alla criminologia

- Analisi avanzata di dati investigativi attraverso l'uso dell'intelligenza artificiale: individuazione di collegamenti e potenziali minacce.

- Tecniche di gestione e di prevenzione del rischio con il supporto di tool digitali e intelligenze artificiali

- L'intelligenza artificiale applicata alle attività di polizia: analisi facciale, delle immagini, del testo e del parlato

- Intelligenza artificiale e giustizia predittiva

- Limiti e rischi nell'uso delle tecniche di polizia predittiva

- Trasparenza degli algoritmi, impatto sulla privacy e potenziali risvolti discriminatori

- A.I. Act: il Regolamento Europeo sull'uso dell'intelligenza artificiale

- Esercitazione pratica guidata: applicazione di algoritmi di machine learning finalizzati alla gestione e prevenzione dei reati mediante l'uso di intelligenza artificiale.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Venerdì 8 Marzo 2024 - Orario 14.30/19.30

​Venerdì 22 Marzo 2024 - Orario 14.30/19.30

​Venerdì 5 Aprile 2024 - Orario 14.30/19.30

DOCENTE

Dott. Raffaele Luciano

Esperto in Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense - Esperto in Tecniche Investigative e di Interrogatorio - Specializzato in analisi dei fenomeni di criminalità organizzata - Esperto in riutilizzo sociale dei beni confiscati - Pilota Uas Categoria A2 .

MODALITA' DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo previsto di 20 partecipanti.

E' possibile effettuare l'iscrizione compilando il modulo di iscrizione online.

In caso di raggiungimento del numero massimo previsto di partecipanti, il modulo di iscrizione online non sarà più disponibile.

Pertanto, la compilazione del modulo di iscrizione online fornisce la sicurezza di essere ammesso al corso a condizione di completare l'iscrizione inviando, entro 24 ore dalla compilazione del modulo, tramite email all'indirizzo iscrizioni@psicogiuridico.it, la ricevuta attestante l'avvenuto versamento del contributo di partecipazione.

Qualora l'invio della ricevuta di avvenuto versamento del contributo di partecipazione non sia effettuato entro le prescritte 24 ore dalla compilazione del modulo di iscrizione online, l'iscrizione verrà annullata.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Il contributo di partecipazione per l’intero corso è fissato in €100 (cento,00) per le iscrizioni effettuate entro il 29 febbraio 2024.

Mentre, per le iscrizioni effettuate dopo il 29 febbraio 2024, il contributo di partecipazione è fissato in €150 (centocinquanta,00)..

Non sono previsti costi aggiuntivi essendo compreso nel contributo di partecipazione la partecipazione all'intero corso, il materiale didattico nonché il rilascio dell'attestato di competenza.

Contributo di partecipazione da versare mediante:

a) Bonifico bancario - IBAN: IT74-R076-0103-4000-0105-1298-998

b) Bollettino postale - conto corrente nr. 1051298998

c) Versamento Sicuro online mediante paypal o carta di credito

Per le modalità "bonifico bancario" e "bollettino postale" indicare quale intestatario del conto “Psico Giuridico” e quale causale: “Attività di formazione”.

TITOLO RILASCIATO

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l'attestato di frequenza al corso Tecniche Predittive del Crimine: "Gestione e prevenzione dei reati mediante l'uso dell'intelligenza artificiale".
L'attestato costituisce titolo che può essere allegato al proprio c.v. per gli sbocchi professionali previsti dalla d
isciplina.

Trattandosi di corso intensivo e non essendo pertanto previsto un esame finale, l'attestato di frequenza, in formato digitale stampabile, verrà inviato al termine del corso all'indirizzo di posta elettronica indicato dal partecipante all'atto dell'iscrizione.

INFO

Per maggiori informazioni è possibile compilare il modulo di richiesta informazioni online o, in alternativa, contattarci ai seguenti recapiti:

Tel.: 081/5539178

E-mail: info@psicogiuridico.it

Whatsapp: 081/5539178

bottom of page